Placido Domingo in gravi condizioni di salute

30
Mar
2020
Pubblicato da:

Si aggravano le condizioni di Placido Domingo, ricoverato in Messico per complicazioni dopo aver contratto il coronavirus. A darne notizia è la Cnn, secondo la quale il tenore starebbe reagendo alle cure.

L’annuncio sulla positività al tampone per il Covid-19 era arrivata dallo stesso Domingo  una settimana fa.

“Sento che è un dovere morale annunciarvi che sono risultato positivo al test per Covid-19, il coronavirus – aveva scritto sul suo profilo Facebook -. Io e la mia famiglia resteremo in auto-isolamento per tutto il periodo necessario dal punto di vista medico. Attualmente siamo tutti in buona salute, ma ho avuto sintomi di febbre e tosse, quindi ho deciso di fare il test ed è risultato positivo”. 

“Chiedo a tutti – aveva aggiunto nel post – di essere estremamente attenti, di seguire le linee guida di base lavandosi frequentemente le mani, mantenendosi a una distanza di almeno sei piedi dagli altri, facendo tutto il possibile per impedire la diffusione del virus e soprattutto, se è possibile, restare a casa! Insieme possiamo combattere questo virus e fermare l’attuale crisi mondiale, in modo da tornare al più presto alla nostra normale vita quotidiana”.

Per il tenore e direttore d’orchestra spagnolo, 79 anni,  è decisamente un periodo da dimenticare da quando, nell’agosto scorso, è stato travolto dallo scandalo #metoo con le accuse di molestie sessuali, avance non gradite, comportamenti inappropriati e abuso di potere per ottenere relazioni sessuali rivoltegli da una ventina di donne e colleghe, in America. In seguito alle accuse, si era dimesso dalla carica di direttore generale della Los Angeles Opera, compagnia che aveva aiutato a fondare. Uno dopo l’altro, i cartelloni dei principali teatri del mondo hanno deciso di cancellare dai loro cartelloni gli spettacoli di Placido Domingo. 

 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui