Paul McCartney confessa “Con i Beatles facevamo masturbazioni di gruppo”

Paul McCartney confessa “Con i Beatles facevamo masturbazioni di gruppo”

18
Set
2018
Pubblicato da:

Nuove rivelazioni dall’ex membro dei Beatles riguardanti alcuni peccati piccanti commessi in gioventù con gli ex compagni di avventura. Sono tante le rivelazioni fatte dai membri della storica band inglese, ma quella che arriva in questi giorni è davvero inaspettata.

A parlare di quello che accadeva in intimità tra i membri del gruppo è Paul McCartney, ex chitarrista del gruppo e attualmente tornato sul mercato discografico con il suo nuovo disco Egypt Station.

“Gli incontri avvenivano a casa di John (Lennon), c’era un gruppo di amici. Eravamo seduti al buio sulle sedie e ci masturbavamo…“ rivela senza farsi alcuno scrupolo, durante un’intervista rilasciata al settimanale GQ “Ci incoraggiavamo a vicenda pronunciando nomi di sex symbol, come Brigitte Bardot… poi una volta John ha fatto il nome di Winston Churchill ed è passata la fantasia a tutti!”.

McCarteny, consapevole che questo tipo di dichiarazioni possano attirare polemiche dal pubblico, ci tiene a precisare le modalità con cui tutto questo avveniva Non vere e proprie orge, ma incontri sessuali di tipo celestiale”.

Ricordi questi che oggi possono trovare disappunto tra i vecchi e soprattutto i nuovi fan sia della band che di lui come artista solista, ma parole che nonostante qualche polemica lui giustifica con un “È stata una cosa di gruppo. A pensarci bene è qualcosa di molto spinto: da ragazzi si fanno un sacco di cose che poi, a ricordarle, si pensa ‘L’ho fatto davvero?’ – poi precisa – Alla fine non facevamo male a nessuno”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui