One Direction: a marzo 2016 scioglimento temporaneo per dedicarsi a progetti solisti

24
Ago
2015
Pubblicato da:

Care fan degli One Direction, non fatevi prendere da attacchi di panico: “scioglimento temporaneo” non significa che i vostri beniamini non canteranno più insieme, né che spariranno dalle scene musicali.

Harry Styles, Niall Horan, Liam Payne e Louis Tomlinson hanno semplicemente deciso di prendersi un anno sabbatico per dedicarsi ognuno ai propri progetti solisti.

Secondo il tabloid inglese The Sun, gli One Direction smetteranno di essere un gruppo a partire da marzo 2016. I quattro cantanti avrebbero preso la decisione di comune accordo in una riunione tenutasi a Londra lo scorso fine settimana e in suddetto meeting hanno deciso anche che non ci sarà alcun tour dopo l’uscita del quinto album, prevista tra settembre e ottobre.

Dunque quello degli One Direction non è un vero e proprio scioglimento e la decisione non avrebbe nulla a che fare con l’addio di Zayn Malik, che ha abbandonato la band lo scorso marzo.

AGGIORNAMENTO DEL 25/08: Finalmente è arrivata una conferma ufficiale da parte di un componente della band. Niall Horan su Twitter ha scritto: “Ok, ci sono troppi pettegolezzi in giro. Non ci stiamo sciogliendo, ma il prossimo anno ci prenderemo una meritata pausa”. In seguito il cantante ha tranquillizzato le fan con ulteriori tweet, scrivendo cose come “Niente paura, abbiamo ancora molte cose da fare” e “Ci saranno nuovo canzoni, e il tour andrà avanti”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui