“Noi donne abbiamo più paura di fallire degli uomini” Elisa riflette sul ruolo femminile nella società di oggi

20
Ago
2019
Pubblicato da:

A pochi giorni dall’uscita del film Il Re Leone, la cantante che presa la volte al personaggio di Nala racconta il suo punto di vista alla rivista Sette, in merito alle donne nel mondo moderno, in particolare nella fascia lavorativa.

La quota rosa spesso soffre delle situazioni di “inferiorità” quando si tratta del mondo del lavoro e questo aspetto viene analizzato a fondo dalla cantante che sottolinea come oggi il problema di molte sia il fallimento.

Ci manca di capire che non ci manca niente – ha spiegato – Siamo ancora troppo sotto pressione rispetto ai maschi, troppo bersagliate, moltissimo per il discorso estetico. Quest’epoca ahimè vive ancora il dilemma: sculetto o no? Posso sculettare e dire una cosa profonda? Per questo Beyoncé è la mia eroina: sculetta e dice cose profonde, fa come le pare”.

La paura delle donne davanti al fallimento è un fattore ancora molto diffuso, tanto che la cantante riprendendo il tema del MeToo avanza la proposta “Ora però ci vorrebbe un #sowhat? e allora? Statisticamente le donne hanno più paura di fallire degli uomini. Questo paralizza. Dovremmo dire: e se sbaglio? So what? Ti rialzi e vai avanti!”.

 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui