Nicki Minaj, Taylor Swift e Katy Perry: insulti su Twitter, poi le scuse

24
Lug
2015
Pubblicato da:

L’attaccabrighe di turno è Nicki Minaj, sentitasi messa da parte per le nomination degli MTV Video Music Awards 2015. Così, la rapper tutto pepe se l’è presa con la collega Taylor Swift (che invece ha fatto il pienone di nomination) scrivendo su Twitter: “Se il tuo video ritrae donne magrissime, allora sarai nominata per il video dell’anno”

La Minaj non ha fatto nomi ma il suo riferimento alla Swift era fin troppo chiaro, anche alla diretta interessata, che ha così risposto: “Non ho mai fatto altro che amarti e supportarti. Non è da te mettere le donne le une contro le altre. Forse una di loro ha preso il tuo posto…” e ancora “Se dovessi vincere, per favore, vieni sul palco con me! Sei invitata ad ogni palco su cui sarò”.

A quel punto si è messa in mezzo Katy Perry (in passato accusata dalla stessa Swift di aver cercato di rubarle alcuni ballerini per il suo tour e alla quale sarebbe dedicata proprio “Bad Blood“) che con un Tweet se l’è presa contro chi chiede solidarietà femminile a poi capitalizza proprio sul tentativo di demolire un’altra donna.

Subito è scattato un bacio alla Perry da parte della Minaj, poi il finale della polemica: “Pensavo che il tuo tweet fosse rivolto a me. Devo aver capito male, frainteso, poi detto cose senza senso. Mi dispiace, Nicki.” Scuse ovviamente accettate e ben gradite dalla Minaj che le ha prontamente risposto, sotterrando l’ascia di guerra apparentemente mai esistita: “Per me questo ha molta importanza. Grazie, Taylor”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui