Nesli: “Che soddisfazione Tiziano Ferro che canta la mia ‘Fine'”

01
Set
2012
Pubblicato da:

Come vi avevamo anticipato qualche giorno fa, Nesli sta per tornare con il suo nuovo album “Nesliving Vol.3 – Voglio”, in arrivo sugli scaffali dei superstore di dischi a partire dal 4 settembre prossimo. Per promuovere l’uscita del suo nuovo gioiello, Nesli sta rilasciando numerose interviste, e recentemente ha parlato anche di Tiziano Ferro e di come si sente all’idea che il cantante di Latina, la cui musica è così lontana dal suo stile, abbia portato alla ribalta uno dei suoi pezzi più belli.

 E’ un Nesli diverso, quello che si racconta ai giornalisti: un uomo trasformato, che non definisce il suo nuovo album “autobiografico” ma nel quale, ammette, ha riposto molte situazioni che ha vissuto. Quando gli viene chiesto di più sul suo primo singolo “Ti Sposerò“, Nesli rimane sul vago: non si tratta di un annuncio o uno scoop, semplicemente il rapper crede nel matrimonio come istituzione, sebbene non riponga la stessa fede nell’amore eterno.

Per quanto riguarda il remake di “La Fine” (pezzo del 2009 che gli diede una certa notorietà soprattutto grazie a mezzi come youtube che diffusero rapidamente il suo video),  Nesli ha raccontato dettagliatamente il suo contatto con Ferro e la grande soddisfazione che gli ha dato; ma andiamo con ordine:

La Fine” uscì come singolo il 24 dicembre del 2009, estratto dall’album “Fragile – Nesliving Vol. 2“. Il video su youtube fece entrare nelle case di oltre otto milioni e mezzo di giovani questo pezzo strepitoso, che alterna parti rappate a parti cantate, e che vanta il dolce sottofondo di un pianoforte oltre ad un testo di una profondità disarmante. Una vera e propria poesia, dunque, che spiega come Nesli ha vissuto la sua vita, da uomo fragile e apparentemente indifeso.

Nesli (all’anagrafe Francesco Tarducci) non poteva immaginare che un giorno Tiziano Ferro l’avrebbe contattato complimentandosi per il pezzo e proponendogli uno suo remake per far conoscere il brano a quella fetta di ascoltatori che segue musica totalmente diversa, come la sua.

Tiziano Ferro non l’ha cambiata di una virgola, la canta tutt’oggi mantenendo intatta la sua versione originale” ha dichiarato il rapper di Senigallia, che ha spiegato cosa significa per lui tutto questo: è come se Tiziano Ferro avesse voluto regalare una nuova vetrina a questo brano, modificandolo solo nella voce, ma mantenendo la musica e il testo straordinari di cui è composta. E’ come un “Beh Francesco, è bella così, va bene così”, ha aggiunto Nesli.

Per chi ancora non avesse ascoltato le due versioni, cliccate qui per quella di Nesli,  mentre per ascoltare quella di Tiziano Ferro, cliccate qui.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui