Negramaro, Selvaggia Lucarelli “Auguri a Lele, bello bravo e schivo”

18
Set
2018
Pubblicato da:

Sommersa di “insulti e polemiche” per il duro attacco contro Laura Pausini, questa volta l’opinionista più chiacchierata dalla rete riceve una grande ondata di consensi per le bellissime parole rivolte al chitarrista dei Negramaro.

In bilico tra la vita e la morte, il giovane Lele è stato oggetto di un’emorragia cerebrale che ha destato tantissima preoccupazione nel mondo della musica. Migliaia di messaggi sono giunti dalla rete, da artisti e gente comune, per sostenerlo e augurargli il meglio in questo momento difficile.

Tra i messaggi più belli compare quasi inaspettatamente quello di Selvaggia Lucarelli, che su Facebook lo descrive come una persona umile che nonostante il grande successo non si è mai montata la testa.

Augurandomi che tutto vada per il meglio, volevo solo dire che da sempre penso che Lele dei Negramaro sia un gran figo anche e soprattutto perché questa sua figaggine assoluta se la sarebbe potuta giocare molto di più” scrive la donna che grazie a queste prime parole ha fatto sorgere apprezzamenti in rete “Qualche ammiccamento in più e la palma del sex symbol non gliela toglieva nessuno.  E invece sempre poche apparizioni oltre i concerti, un Instagram coltivato pochissimo, una vita passata a farsi i fatti suoi” prosegue ancora.

Parole bellissime le sue che non lasciano spazio questa volta ad alcuna polemica, anche perché è con le tre parole finali in cui descrive Lele che la Lucarelli riesce a “far breccia nel cuore dei fan dei Negramro”.

“Bravo, bello, schivo. Daje Lele.”

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui