“Musica sessista” la denuncia di Lady Gaga

29
Lug
2019
Pubblicato da:

Lady Gaga torna a fare sentire la sua voce che, dopo la vittoria dell’Oscar e lo scandalo legato all’attore Bradley Cooper, oggi parla solo di musica. Ma non della musica di per sè, quanto del mondo in cui essa vive.

Nulla è come sembra”. Con queste parole si può riassumere la denuncia fatta dalla cantante, ormai 10 anni fa, ma che oggi torna a farsi spazio nel mondo delle notizie, visti anche i recenti scandali degli abusi sessuali legati al mondo del cinema.

Che tu sia uomo o che tu sia donna, anche nel mondo della musica sembra avere un peso diverso. A raccontare come vengono vissute le differenze sessuali anche in questo mondo è la cantante che rivelò “Vedi, se io fossi un ragazzo e fossi seduto qui con una sigaretta tra le mani, stringendomi il pacco e parlando di come faccio musica perché mi piacciono le macchine veloci e sc0parmi le ragazze, mi definiresti una rock star. Ma quando lo faccio nella mia musica e nei miei video, perché sono una femmina e faccio musica pop, sei critico e dici che è fonte di distrazione. Sono solo una rock star ….

La donna con queste parole accusava chiaramente il mondo della musica e tutti i suoi rappresentati di sessimo, un tema che è tornato spesso fuori negli anni anche attraverso altre voci. A denuncia la medesima situazione furono anche tante altre cantanti che, ad esempio in Francia, firmarono un manifesto in cui chiedevano che fossero prese misure concrete per garantire uguaglianza (anche) nell’industria musicale.

 

 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui