Morgan risponde a Sgarbi “Mi candido sindaco a Milano”

15
Ott
2020
Pubblicato da:

Vittorio Sgarbi chiama, Morgan a sorpresa risponde. Il sindaco di Sutri e deputato, ha lanciato la candidatura anche del cantante Morgan per la carica di primo cittadino di Milano e l’artista risponde positivamente alla richiesta “pronto per una nuova sfida”.

“Gli ho chiesto se preferiva fare il sindaco a Milano o a Napoli e lui ha scelto Milano”, ha detto Sgarbi. 

“Mi piacciono le sfide e amo questa città”la risposta di Morgan “Sicuramente sono più di sinistra che di destra, ma non mi piace fare questo ragionamento. Sono di formazione libertaria, più vicino alla sinistra, ma non è destra né sinistra” aggiunge l’artista che in esclusiva a La Repubblica presenta una bozza del suo programma.

“Eviterei di distruggere gli apparati della cultura riducendoli in ginocchio: i luoghi della cultura, dal teatro al cinema non possono avere le difficoltà che stanno avendo. E non è solo un problema di Covid, in Italia si andava già in quella direzione. Dobbiamo valorizzare tutta l’arte che abbiamo”.

Poi fa uno zoom su Milano: “Ultimamente mi è piaciuta e ha grandi potenzialità”. Al centro del suo lavoro ci sarebbe “Ripristinare i Navigli, ricostruendo la vivibilità che ora, in molti punti, non hanno”.

Morgan che ha già uno slogan ironico: “Vota Morgan, ribellirai e ribelliremo. Diventare di nuovo belli nella ribellione, insomma”. Chiudendo con una battuta, gli chiedono se darebbe un posto da assessore a Bugo se diventasse sindaco. “Farebbe un buco nell’acqua”, scherza allora. “Non so che tipo di assessore potrebbe fare. Forse quello alle buche o alle infiltrazioni”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui