Morgan “Realizziamo insieme un video con struggenti contributi”

19
Mag
2020
Pubblicato da:

Cercasi video, struggenti, vuoti, vostri o rubati. L’appello di Morgan sui social si rivolge a tutti gli italiani che hanno vissuto questo periodo di isolamento durato più di due mesi. L’artista ha deciso di collaborare con la gente per creare un video ricordo di questo lockdown.

I contributi video arrivano dal popolo, la musica la sceglierà lui. La sorpresa per tutti sarà alla fine quando, dopo aver raccolto un ricco numero di contribuiti che raccontano le città e i paesini italiani durante questo isolamento, Morgan pubblicherà la clip.

“Ciao, mi è venuta questa idea. La quarantena cantilena che fa pena e che disama è quasi giunta all’ultimo anello della catena. E sul più bello tutto prende una piega non prevista, la principessa sul pisello si risveglia, sbadiglia una finestra, maledetta-primavera-la-strega-neanche-c’era, che cazzo di bisogno c’era di fare tutto ‘sto silenzio assordante. Va beh, fa niente, andiamo avanti. Propongo a tutta la gente che ne ha voglia e ne è capace di mandarmi delle immagini montate in un video di ciò che voi volete. Qualcosa che avete fatto voi oppure avete rubato, fa lo stesso, di città, di esterni, situazioni italiane, che facciano vedere cosa è stata dal vostro sguardo la triste quarantena. Anche interni, insomma un video di 30 secondi senza musica, di taglio triste desolato che spezza il cuore, di qualsiasi cosa rappresenti questi quattro mesi disperati che avete attraversato.
Preferibilmente poche persone e più cose, ambienti, strade. Quel che mi interessa è il vuoto, la mancanza della gente, la mancanza struggente di qualcosa o qualcuno.
Voi mi mandate il vostro video e io ne faccio uno montando i vostri contributi, mettendogli la musica.
Se ci state io ci sto, dai non perdiamo altro tempo. Mandate il vostro struggente contributo a: morgandoc@inartemorgan.it e poi vedrete il risultato.
Morgan”

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui