Morgan contro il manager di Bugo “Ha distrutto 12 anni di amicizia”

13
Feb
2020
Pubblicato da:

Scontro senza esclusione di colpi tra Morgan e Valerio Soave, manager di Bugo, a La vita in diretta. Il Festival di Sanremo in qualche modo continua per Morgan e Bugo, nonostante siano stati squalificati dalla gara.

Il manager di Bugo, Valerio Soave, ha partecipato in collegamento a La Vita in Diretta per affrontare nuovamente la questione e cercare di fare chiarezza su alcuni dettagli. Il discografico è infatti stato accusato dallo stesso Morgan di aver istigato Bugo ad abbandonarlo e addirittura di aver picchiato l’ex leader dei Bluvertigo. Soave non ha però avuto tempo di esplicare le sue ragioni, perché proprio Morgan è intervenuto in diretta per via telefonica, lanciando accuse piuttosto pesanti.

“Questo è un Festival iniziato con polemiche sui testi dei rapper, che hanno un linguaggio non accettabile. Loro non sono dei poeti e i loro testi non dovrebbero essere pubblicati. Siccome io, invece, sono una persona che si esprime con il testo poetico, quello è il mio linguaggio, non ho avuto una reazione violenta, né volgare, ma poetica. Ho solo espresso il mio pensiero. Pensate quanti anni erano che non si diceva la verità nei testi”  ha esordito il musicista lombardo.

La risposta del manager non si è fatta attendere “E’ tutto inventato, chi gli sta vicino lo porti a visitare. Lui sta inventando tutto. Morgan mi è costato 26 mila euro, il soggiorno e tutto. Ho tutte le fatture… Si inventa tutto: lesioni, botte, insulti”.

Quando gli è stato chiesto se la pace con Bugo sia possibile, ha replicato: “È complessa, si poteva arrivare a un rapporto sincero. L’amicizia, dopo 12 anni, è stata distrutta da Soave, che ha scelto di buttare la benzina sul fuoco, ma mi deve ringraziare perché Soave sta facendo il grano, perché Bugo non esisteva prima del Festival”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui