Massimo Ranieri compie 70 anni, una vita per la musica

Massimo Ranieri compie 70 anni, una vita per la musica

03
Mag
2021
Pubblicato da:

Spegne oggi, 3 maggio 2021, 70 candeline. Massimo Ranieri, uno dei cantautori più importanti dello scenario musicale italiano compie 70 anni.

La sua carriera è iniziata quando aveva appena 13 anni, era il 1964 e in un bar viene notato da Gianni Aterrano, il quale comprende le possibilità della voce calda e intonata del ragazzo. In riguardo Ranieri ha detto: “Un discografico mi notò, mi propose di incidere un disco e mi offrì un anticipo di 200 mila lire. Nessuno in famiglia aveva mai visto una cifra simile”. Aterrano lo fa diventare spalla di Sergio Bruni facendolo partire, tredicenne, per gli Stati Uniti con il nome d’arte di “Gianni Rock”. Con quel nome si esibirà per la prima volta in palcoscenico all’Academy di Brooklyn, e con lo stesso pseudonimo incide i primi 45 giri per la Zeus, l’etichetta di proprietà di Espedito Barrucci e che ha, come direttore artistico, lo stesso Aterrano; partecipa inoltre al Festival di Pesaro nel 1964.

Da quel giorno fino ad oggi Massimo Ranieri pubblico più di 30 dischi incidendo centinaia di singoli.

Con più di quattordici milioni di dischi venduti, è tra gli artisti italiani che hanno venduto il maggior numero di dischi nel mondo.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui