Marcella Bella lancia il nuovo disco con Mario Biondi “Il suo mondo soul mi ha affascinato”

05
Ott
2017
Pubblicato da:

Il nuovo disco di inediti di Marcella Bella è finalmente uscito, con lei al lavoro un artista importante della musica italiana, Mario Biondi. All’interno del disco i brani presenti portano la firma dei fratelli, il marito Gianni Bella ed anche Mogol.

La cantante è stata intervistata da TgCom24 a cui ha raccontato come la sua vita, divisa tra famiglia e lavoro non è stata sempre così semplice Non è facile cantare con successo e dedicarsi agli affetti. Significa rinunciare a tante cose. Ogni tanto ho abbandonato la musica e il mio lavoro per seguire i miei tre figli e soprattutto per non lasciare mai da solo mio marito.”.

Oggi che Marcella ha deciso di tornare alla musica, ritrovando il successo di un tempo, e essendo giudicata dall’Italia come un’icona sexy, ha scoperto davanti a lei un mondo più evoluto “Le basi son sempre le stesse, cambiano gli strumenti. Internet veicola la musica in modo diverso. E poi ci sono i talent, che non demonizzo, ma che a mio parere continuano a sfornare cantanti che poi vengono dimenticati. Non si ha il tempo di assaporare un artista che ne escono altri venti. Mi piace Mengoni, Emma. E pochi altri.“.

Al suo fianco in questo nuovo progetto un grande artista, Mario Biondi, con cui ha trovato quasi per caso un’ottima intesa “Non lo incontravo da anni e in occasione di “Una serata Bella” abbiamo cantato insieme “L’ultima poesia”. Poi Gianni e Rosario, i miei fratelli, che sono suoi amici storici, hanno scritto questa canzone, le nostre due voci erano molto belle insieme così è nato il progetto. Mario se ne è talmente innamorato che ha deciso di produrre l’album. Il suo mondo soul mi ha affascinato, mi ha fatto tornare indietro a quando io e Gianni ascoltavamo insieme Billie Holiday e Stevie Wonder. Che magia.”

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui