L’ultima rivelazione del medico personale di Michael Jackson “Voleva sposare lei”

L’ultima rivelazione del medico personale di Michael Jackson “Voleva sposare lei”

19
Lug
2016
Pubblicato da:

Sono passati anni dalla morte del re del pop e quello che allora era il suo medico personale oggi è in carcere perché condannato a 4 anni per omicidio colposo; Conrad Murray però non si ferma e continua a fare rilevazioni su Jackson.

Si infatuò totalmente di lei quando la vide la prima volta. Aveva una sagoma di cartone a grandezza naturale nella sua casa” Queste le parole con cui Conrad Murray racconta di quando Michael Jackson gli rivelò la sua infatuazione per la piccola Emma Watson, che ai tempi aveva solo 10 anni. Murray racconta di aver accompagnato l’artista in un locale di spogliarelliste perché lui stesso aveva espresso il desiderio di voler passare una serata in uno strip-club, dove si nascose dietro ad una mascherina medica per non essere riconosciuto. E’ in questa occasione che, pare, abbia rivelato il suo amore per la piccola e espresso il desiderio di volerla sposare.

Questa e altre rivelazioni raccontate da Conrad Murray, di cui comunque non si garantisce l’attendibilità, sono state tutte riportate nel suo libro provocatorio “This is it“, un libro il cui titolo è stato scelto appositamente per rimandare al titolo del documentario realizzato in memoria dell’artista.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui