Luca Dirisio punta su Sanremo “Ho un brano pronto”

23
Ott
2019
Pubblicato da:

Luca Dirisio a 15 anni dal grande successo italiano Calma e sangue freddo, torna nel 2019 con un nuovo disco dal titolo Bouganville con tanti inediti, di cui uno pronto per il Festival di Sanremo.

All’alba dei 41 anni il cantante che ha conosciuto il successo quando non ne aveva ancora compiuti 30, annuncia l’uscita di un disco dedicato in gran parte alla moglie Diana, di cui parla in particolare nei brani Come il mare a settembre e La mia gente.

Spero che questo disco rappresenti un buon ritorno” dice Luca Dirisio a proposito del nuovo album di canzoni inedite, in uscita venerdì 25 ottobre 2019 a 8 anni dal precedente

È difficile parlare delle canzoni, soprattutto quando parlano di una persona che è parte della tua vita e che porti sempre nel cuore. Si, questi due brani sono dedicati a mia moglie: non è tanto una dedica, è più un presentarla a tutti quelli che ascolteranno il disco. Sarebbe bello che ognuno di noi avesse un’Orsa Maggiore, una stella che puoi seguire e che ti riporta sempre a casa, ovunque tu vada. Per me Didì è questo: fino a un po’ di tempo non speravo più di avere una donna in casa e preferivo avere delle amiche; e invece poi lei è caduta dal cielo come una stella e io sono stato fortunato perché sono riuscito a prenderla, coglierla e conservarla. Spero che questa cosa duri il più a lungo possibile. Sarebbe motivo d’orgoglio se qualcuno decidesse di dedicare queste due canzoni alla propria donna”.

Il cantante parlando del disco afferma di aver presentato ad Amadeus un brano per il prossimo Festival di Sanremo, di cui ovviamente non fa il titoloE’ stato presentato un brano. Sanremo: credo che tutti i cantautori e quelli che fanno musica ambiscano a farlo, perché è bellissimo salire su quel palco circondati da quell’orchestra meravigliosa e gigantesca, fatta di maestri e esperti di musica. Sarebbe un piacere per tutti quanti andarci anche solo per il piacere di sentirla quella musica, suonata su quel palcoscenico. Poi ci sono delle dinamiche dietro che sono discutibili…”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui