Logo Guenzi con il post sull’ultimo DPCM diventa virale

28
Ott
2020
Pubblicato da:

Il leader de Lo Stato SocialeLodo Guenzi, non manca di commentare su Instagram l’ultimo DPCM del Presidente Giuseppe Conte.

 L’ultimo DPCM emanato da Giuseppe Conte il 25 ottobre 2020, ha creato polemiche e malumori che dureranno, purtroppo, per molto tempo. Fino al 24 novembre 2020, per arginare la pandemia legata al Covid-19, sono state chiude diverse attività già sofferenti nei mesi scorsi.

Le parole dell’artista questa volta, inaspettatamente, diventano virali in rete.

“Io non sarei capace di governare neanche un condominio, ma una cosa mi pare chiara. O se ne esce insieme o ci si scanna. Un modello in cui chi lavora dopo le 18 è massacrato e chi stacca alle 18 è salvo, in cui i bar non vanno bene e i mezzi pieni sì, in cui la media impresa è in fallimento e le multinazionali lavorano come prima, in cui va bene il grande fratello ma chiudono teatri e club, in cui criminalizzi gli assembramenti dei ventenni col gin tonic e non gestisci quello dei sessantenni con il biglietto della metro in tasca, in cui non sostieni economicamente quelli che fai chiudere togliendo soldi a chi ne ha di più, in cui spacchi la società in buoni e cattivi oltre ogni possibile motivo logico, è un sistema che fa sbroccare la gente. E su quella rabbia, da molti anni, sanno costruire consenso le destre e le mafie. O si socializzano i disagi e le risorse, oppure non so davvero cosa temere.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui