Lo Stato Sociale ironico contro la Soprintendenza “Non vogliamo distruggere la piazza”

24
Mag
2018
Pubblicato da:

Il caso riguardante la probabile cancellazione del concerto del 12 giugno a Bologna in Piazza Maggiore de Lo Stato Sociale sembra stia diventando una vera barzelletta.

Il responsabile della Sovraintendeza ha dichiarato che il gruppo non deve suonare motivando la decisione “Ma chi li conosce?”. Una frase che, dopo la polemica iniziare, ha acceso una grande onda di divertimento in rete, stimolando anche l’intervento di Gianni Morandi che ha definito il gruppo “Più famoso di noi dinosauri”.

La band di Lodo Guenzi non aveva ancora risposto alla notizia, ma oggi forte di un grande appoggio anche mediatico, replica divertita “Non siamo mica lì per distruggere la piazza. Tra l’altro abbiamo già suonato due volte in Piazza Maggiore, anche per un concerto del Primo Maggio“.

Ovviamente per loro l’ipotesi dell’annullamento del concerto con una farse come “Chi sono questi dello Stato Sociale? Io non li ho mai sentiti. Non sono Gianni Morandi, Lucio dalla o Vasco Rossi. Abbiamo ritenuto che questo concerto non avesse i requisiti. Ma chi sono?” non ha fatto piacere.

Dopo queste parole il gruppo ha dichiarato “Ci siamo rimasti male, ma non perché ce la tiriamo particolarmente. Se dopo Sanremo tante persone non ci conoscono ci sta. Ciò che è strano è che a non conoscerci sia una persona che è sovraintendente ai beni culturali. In quanto addetto ai lavori, dovrebbe intendersi di quel mondo”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui