Lo Stato Sociale a Bologna, 12mila “in vacanza” e l’attacco a Salvini

14
Giu
2018
Pubblicato da:

Alla fine il gruppo di Lodo Guenzi è riuscito ad arrivare in concerto nel cuore di Bologna, raccogliendo nella serata di martedì 12 giugno oltre 12mila persone.

Tutti a cantare sulle note dei singoli dell’estate, dal successo sanremese Una vita in vacanza, accompagnato dal coro dell’Antoniano, fino agli ultimi brani estratti dal loro album Primati.

Durante tutta la serata il gruppo ha fatto ballare gli spettatori, ma non si è risparmiato quei cinque minuti dedicati al caso della nave Aquarius. La band ha spento la musica per lanciare un messaggio contro il ministro e Vice Premier Matteo Salvini.

“La prima volta che ho pensato qualcosa fosse cambiato è quando a Sanremo gente che mai sarebbe venuta a un nostro concerto ballava e partecipava ad una festa con noi. Tutti tranne due, Salvini e compagna, perché se passi la vita a lasciare fuori gli altri da casa tua sei il primo a essere escluso dalle feste migliori“.

Dal pubblico sono arrivati un po’ di applausi (non da tutti). Lo Stato Sociale non è nuovo a questi attacchi alla politica italiana, già durante il concerto del primo maggio infatti la band era stata al centro di polemiche per la performance di Mi sono rotto il ca***.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui