L’Eurovision censura il brano dei Maneskin “Zitti e buoni”

L’Eurovision censura il brano dei Maneskin “Zitti e buoni”

17
Mar
2021
Pubblicato da:

Stavolta i Måneskin hanno deciso davvero di stare “Zitti e buoni”, come il loro brano vittorioso a Sanremo. In qualità di vincitori, rappresenteranno l’Italia all’Eurovision Song Contest 2021 in programma a Rotterdam il 18, 20 e 22 maggio.

Per partecipare al concorso, però, hanno dovuto drasticamente modificare la loro canzone si in termini di lunghezza (il brano era troppo lungo) che in termini di contenuti, mettendo mano ad alcuni termini. 

“Non ci ha fatto piacere, l’abbiamo fatto perché altrimenti ci avrebbero squalificato. Abbiamo tolto una parolaccia, è stata una scelta di buon senso. Bisogna anche rendersi conto della realtà dei fatti, siamo ribelli, ma non scemi”. Così Damiano ha spiegato la scelta di censurare le “parolacce” dal brano con cui i Maneskin hanno vinto il Festival di Sanremo. 

“Non siamo i Led Zeppelin – attacca Damiano -, ma ci devi arrivare a essere i Led Zeppelin, dateci il tempo.Noi nel frattempo dormiamo sereni”.