Laura Pausini prima in Italia: su Spotify supera 1 miliardo di streaming

Laura Pausini prima in Italia: su Spotify supera 1 miliardo di streaming

30
Nov
2020
Pubblicato da:

Laura Pausini ha raggiunto un traguardo eccezionale che nessun cantante italiano fino ad ora aveva mai raggiunto: stiamo infatti parlando del fatto che su Spotify sia riuscita a raggiungere il miliardo di stream, inteso come un ascolto di un utente di un suo brano.

Diventa così ufficialmente la prima artista italiana ad aver raggiunto questo traguardo anche grazie alla portata internazionale dei suoi grandi successi. Laura Pausini è inoltre l’artista italiana con più ascoltatori mensili con oltre 5 milioni e mezzo di utenti che riproducono le sue canzoni. Un primato legato inevitabilmente all’America Latina, basti pensare che le prime cinque posizioni dei brani più ascoltati sono tutti in spagnolo. 

Il gran totale supera il miliardo e porta Laura Pausini su Spotify ad essere la cantante nostrana più ascoltata di sempre, complice, sicuramente, il suo grande successo mondiale che le consente di essere ascoltata in ogni angolo del pianeta e di racimolare ascolti da diversi Paesi.

Ecco la top 5 dei suoi brani più ascoltati:

Ecco la top 5:

  1. En Cambio No
    La versione spagnola di “Invece No
  2. Amores Extranos
    “Amores Extranos” e la versione in lingua spagnola di “Strani amori
  3. Viveme
    Scritta nel 2004 da Biagio Antonacci, “Vivimi” è stata riproposta in lingua spagnola grazie all’adattamento di Laura Pausini e Badia. 
  4. Se Fuè
    Superati i 32 milioni di ascolti su Spotify per la versione spagnola di “Non c’è
  5. Entre tu y mil mares
    Anche questa scritta da Biagio Antonacci, chiude la top 5 con oltre 32 milioni di ascolti nella sua versione in lingua spagnola. “Tra te e il mare” è la prima canzone scritta da Biagio Antonacci per Laura Pausini
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui