L’attacco di Eros Ramazzotti contro il governo “Uno stato che non sa gestire il Coronavirus”

02
Mar
2020
Pubblicato da:

Impegnato con il tour in America, Eros Ramazzotti ha pubblicato su Instagram un commento riguardo lo stato di allarme in Italia per il Coronavirus, attaccando frontalmente lo stato ed in particolare il governo, secondo lui incapace di gestire l’emergenza.

“Ho letto e sto vedendo quello che sta succedendo in Italia (un Paese eccezionale e bellissimo) e sono sconcertato” scrive l’artista “Mi trovo in America da un mese e da qui l’impressione è di un Paese allo sbando, di gente che si evita come se ci fosse la peste, di ignoranza totale, di cattiveria e razzismo galoppante. Sono veramente scioccato da tutto ciò ma soprattutto da uno Stato che non sa gestire una situazione così, che non aiuta il cittadino a capire cosa veramente sta succedendo”.

“Dobbiamo essere uniti – prosegue nel suo lungo post da decine di migliaia di like – veri, disponibili e aiutarci l’uno con l’altro perché è l’unico rimedio. Nessuno ci può aiutare più del nostro essere civili e rispettosi con noi stessi.”

Infine conclude con un appello di forza ai suoi connazionali “Forza, non abbattiamoci e si troverà una soluzione, ne sono certo? Orgoglioso di essere italiano”.

 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui