Lance Bass: “posso assicurare che Harry Styles era pronto a lasciare gli One Direction”

Lance Bass: “posso assicurare che Harry Styles era pronto a lasciare gli One Direction”

27
Apr
2015
Pubblicato da:

Le dichiarazioni di Lance Bass (ex membro degli Nsync) su Harry Styles e il suo presunto abbandono degli One Direction, stanno facendo il giro del mondo lasciando sotto shock le fan della band.

Subito dopo l’abbandono di Zayn Malik, si era cominciato a vociferare di un addio anche da parte del più amato della band, ovvero Harry Styles. Non vi era nulla di ufficiale e le fan per tanto non si erano preoccupate più di tanto, ma le sconvolgenti dichiarazioni di Lance Bass hanno dell’incredibile.

In una recente intervista, il biondino degli Nsync ha rivelato un retroscena decisamente curioso: Styles aveva, infatti, intenzione di dare l’addio a breve ma è stato bruciato nei tempi dal collega Malik: “Harry Styles era pronto a diventare solista da molti mesi. In realtà, stava stato registrando ed era sul punto di andarsene. Credo che sia la mossa migliore che avrebbe potuto mai fare perché tutti sanno chi sia Harry. Harry Styles era un nome di famiglia, mia nonna conosce Harry Styles. Zayn Malik, non si sapeva il nome finché non fu il primo a lasciare il gruppo. Complimenti a lui per essere stato intelligente a lasciare la band.

Penso che i ragazzi saranno sempre amici. Sono fratelli. Sono stati messi in una situazione che non sapevano come sarebbe andata. Sono stati messi insieme in uno show televisivo. Speriamo gli altri quattro possano andare avanti e fare un po’ di musica. Immagino però che Harry lascerà presto e non vedo all’orizzonte un altro album dei One Direction”.

Sarà vero? Come mai Bass è così sicuro di quello che dice? Non ci è dato saperlo, ma il portavoce degli One Direction ha specificato a Gossip Cop che le voci di un album solista sono false e che il suo lavoro individuale di cui parla il cantante nell’intervista sia in realtà un progetto che andrà a far parte del prossimo album della band.