La SIAE colpisce e affonda, il Litfiba Channel chiude i battenti

La SIAE colpisce e affonda, il Litfiba Channel chiude i battenti

18
Gen
2016
Pubblicato da:

Il Litfiba Channel, che per chi non lo sapesse è l’emittente Web gestita da fan della band di Piero Pelù, ha annunciato con un comunicato pubblicato sul sito Internet ufficiale della radio e rilanciato sul relativo canale Facebook  la propria chiusura definitiva.

L’iniziativa era nata nel 2010 e il fatto che chiuda i battenti è dovuto a “difficoltà burocratiche ed economiche” che “non ci consentono più di andare avanti”, come si legge dal comunicato ufficiale.

“Qualche vigliacco ha fatto affondare questa nostra meravigliosa ‘Perla Nera’ chiamata Litfiba Channel lanciando la sua palla di cannone con una segnalazione alla S.I.A.E.! E, per quanto avessimo l’ufficialità da una band conosciuta a livello mondiale che ci garantiva di poter trasmettere liberamente la loro musica, le leggi ‘all’italiana’ se ne fregano anche delle decisioni di esonero degli intestatari stessi dei diritti e, pur di riempire le tasche, ci sanzionano di default. Sanzioni dai costi insostenibili per noi dello staff, che ci mettono di fronte ad un’unica soluzione: chiudere la nostra e vostra amatissima radio”

Per ora i Litfiba non hanno commentato la notizia ma siamo sicuri che saranno dispiaciuti dell’accaduto. D’altronde il Litfiba Channel era semplicemente una radio che osannava, idolatrava e adorava la band, e non faceva altro che passare i suoi pezzi.