“La ragazza con il cuore di latta” di Irama vince il GF

11
Giu
2019
Pubblicato da:

Martina Nasoni è la vincitrice del Grande Fratello 2019. Modella di 21 anni nata a Terni, Martina ha ispirato la canzone di Irama La ragazza con il cuore di latta.

Il brano con cui Irama ha partecipato all’ultima edizione del Festival di Sanremo 2019, classificandosi in settima posizione. Fin dal suo primo ascolto l’artista aveva dichiarato alla stampa che il testo della canzone era ispirato ad una storia vera “in particolare a una storia di violenze familiari su una ragazza da parte del padre”.

Successivamente ha rivelato che la ragazza a cui è ispirato il brano si chiama in realtà Martina Nasoni, che ha partecipato alla successiva edizione del Grande Fratello, arrivando a trionfare nella serata dell’11 giugno 2019.

Martina Nasoni, terminato il liceo Artistico, ha cercato di sfondare nel mondo della bellezza. Ha preso parte a Miss Umbria, poi ha partecipato a Miss Italia. Ma il successo non è arrivato. Così, la ventunenne di Terni, pur continuando a lavorare come indossatrice, si è iscritta ad un corso per diventare tatuatrice. Un corso amatissimo che, tuttavia, non le ha regalato alcuna popolarità. Ma Martina è diventata “famosa” quando Irama ha deciso di cantarne la resilienza ne La ragazza con il cuore di lattaLa canzone nasce in Salento: ero un po’ disperso in giro con il mio musicista e ho incontrato questa ragazza di 20 anni con il pacemaker. Aveva quindi un cuore di latta e un cuore vero strappato al suo battito naturale” aveva raccontato lui.

Oggi la parola alla giovane “Ovviamente ci sono alcune storie della canzone che non mi riguardano – ha spiegato Martina – ma altre si, è stato bellissimo sentirle raccontare sul palco di Sanremo. La voglia di vivere non me la toglie proprio nessuno”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui