La dedica di Jovanotti a Pino “E’ un uomo che mi ha cambiato la vita”

08
Giu
2018
Pubblicato da:

Jovanotti è stato il primo artista a salire sul palco dello Stadio San Paolo di Napoli, in occasione dell’evento Pino E’ che si è svolto giovedì 7 giugno ed è stato trasmesso in diretta anche su Rai1.

Sul quel palco sono saliti colleghi, ma sopratutto amici e Lorenzo Cherubini è uno di questi. Alla vigilia di quel concerto l’artista romano lo ha ricordato con queste parole “Pino Daniele è uno dei più grandi artisti di sempre. E per me un amico, un maestro, un fratello maggiore, una persona che mi ha introdotto in un mondo musicale che ho sempre visto da fuori” sottolineando in particolare “Mi ha cambiato la vita la sua conoscenza, Pino mi ha cambiato la vita prima con la sua musica e popi una volta che l’ho conosciuto”.

Pino Daniele ieri sera ha ricevuto decine di omaggi musicali dai colleghi di una vita, che lo hanno conosciuto, che lo hanno incontrato, che gli hanno voluto bene. “Manca Pino, manca la montagna, c’è lo spazio vuoto” dice sempre Jovanotti, che ieri sera gli ha reso omaggio con un pezzo rap e con Putesse essere allegro.

Infine Jovanotti lo ricorda quel momento che davvero gli ha cambiato la vita, dal primo concerto, dalla sua musica, quando ancora lo seguiva da fan “Il primo concerto che ho visto nella vita è stato quello di Pino Daniele, avevo 14 anni e ho comprato assieme ai miei genitori il biglietto per la serata al PalaEur a Roma. C’era Pino, c’era la band con tutti gli strumenti”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui