La Cina censura Bohemian Rhapsody: tolte le scene omosessuali

01
Mar
2019
Pubblicato da:

La pellicola sulla vita di Freddie Mercury e la storia della band dei Queen arriva anche in Cina. Dopo che l’attore protagonist ha ricevuto l’Oscar per la sua interpretazione, Bohemian Rhapsody viene accolto anche nei paesi orientali.

Ma per far si che questo avvenga, la pellicola sarà ritoccata. Il biopic infatti verrà censurato di tutte le parti a sfondo omosessuali che riguardano Mercury, perdendo così circa un minuto di contenuto. In particolare, annuncia la rivista Americana The Hollywood verranno rimosse le immagini dove viene assunta droga e quelle dei baci tra Freddie Mercury e altri personaggi maschili”.

La notizia arriva poche ore dopo un’altra polemica sempre legata al film: la tv cinese Mango TV ha censurato il discorso di Rami Malek agli Oscar, sostituendo “uomini gay” con “gruppo speciale” nei sottotitoli.

Al momento comunque l data per il debutto cinese di Bohemian Rhapsody non è stata annunciata, anche se alcune voci sostengono che potrebbe essere nel mese di marzo. Il film finora ha raccolto 860 milioni di dollari in tutto il mondo, e con la release cinese potrebbe superare i 900.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui