Jovanotti contro il Coronavirus “Non facciamoci sopraffare dalla paura”

23
Mar
2020
Pubblicato da:

Jovanotti pubblica sul suo profilo Instagram una nostalgica foto del Jova Beach Party 2019. Sotto la foto il cantante scrive un messaggio di coraggio per la difficile situazione che stiamo vivendo.

“Questo è il momento di non farci sopraffare dallo sconforto e dalla paura, se ognuno fa la sua parte con rigore e disciplina il virus verrà sconfitto, e gradualmente ne usciremo e le cose riprenderanno. Il lavoro, la vita, l’economia, lo sport, i viaggi, lo studio, la musica torneranno a scorrere e avremo anche imparato delle cose nuove che ci saranno utili in futuro”. 

Lo scrive, in un lungo post su Instagram, Jovanotti a commento di una foto di una tappa del Jova Beach Party della scorsa estate con migliaia di persone abbracciate, che cantano e ballano. Immagini che oggi sembrano lontanissime. “Sosteniamo il lavoro di chi sta in prima linea – scrive l’artista – in tutti i modi possibili ma soprattutto stando isolati, isolatissimi, ma non soli. Possiamo sempre comunicare, scambiarci informazioni ed emozioni”.

Dall’inizio della quarantena Jovanotti ha inaugurato i Jova House Party, incontri su Instagram con artisti, professionisti e cantautori: il cantautore si collega ogni giorno per circa quattro ore da casa sua per intrattenere i fan e tutti colori che hanno bisogno di distrarsi in questo periodo così complicato.

“Il mio pensiero – si legge ancora nel messaggio – va alle famiglie delle vittime, oggi la corsa contro il tempo in questo passaggio non ci permette neanche il tempo del lutto e del silenzio. Ma dobbiamo guardare avanti anche per onorare la loro vita. Avanti con coraggio, forza ragazzi! Grazie a tutte le persone al lavoro in prima linea. Forza e coraggio, ce la faremo. Più siamo determinati e prima ne usciremo”.

 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui