Jovanotti, aste record per i lampadari: oltre 40mila euro

02
Lug
2018
Pubblicato da:

Ogni euro ricavato dalla vendita dei lampadari servirà a sostenere le 13 associazioni destinate alla raccolta” scriveva Lorenzo Cherubini a poche ore dalla chiusura delle 13 aste benefiche aperte sul portale CharityStar.

I suoi 13 lampadari delle feste con cui ha allestito alcuni dei concerti del suo tour, in chiusura con il doppio appuntamento del 3 e 4 luglio a Milano, sono stati tutti venduti e la cifra racconta è davvero un sogno: oltre 40000mila euro sono stati raccolti e saranno interamente destinati alle associazioni che hanno aderito a questa iniziativa (Ente Nazionale Protezione Animali ENPA, Flying Angels Foundation, Croce Viola, Associazione CuraRE Onlus, Save the Children, Associazione CAF, Terre des Hommes, Alice for Children by Twins International, Airalzh Onlus – Associazione Italiana Ricerca Alzheimer , LEGA IBISCUS ONLUS, Mission Bambini, LAV, Fondazione Laureus Italia Onlus).

I 13 lampadari utilizzati durante i concerti sono stati ideati da Lorenzo stesso e progettati da Claudio Santucci di Giò Forma. Ogni lampadario ha 370 cm di diametro e ospita 200 mt lineari di pendagli di vero cristallo. L’idea nasce a Firenze dove Lorenzo registrava il nuovo album, Oh,vita! oggi, a sei mesi dall’uscita, già certificato triplo disco di platino.

I lampadari sono stati venduti ad un prezzo inaspettato, che si aggira tra i 3500€ e i 4000€. Dopo l’ultima data di Milano chi si è aggiudicato le meraviglie luminose che hanno portato gioia a 700000 persone potrá passare al forum di Assago a ritirarle. 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui