Jovanotti al Festival di Sanremo, ma fuori dal Teatro Ariston

11
Nov
2019
Pubblicato da:

Amadeus, Tiziano Ferro, Fiorello e Jovanotti. Anche se non ancora ufficiale, potrebbe essere questa la formula perfetta per il successo del festival di Sanremo 2020. A rompere il silenzio per ora è stato solo Tiziano Ferro che ha dichiarato “Ne stiamo Parlando” oltre al desiderio già noto di Fiorello di salire su quel palco.

Il nome di Jovanotti è uscito sulla stampa già da alcune settimane, il cantante potrebbe realizzare un momento divertente assieme ai colleghi, Amadeus e Fiorello, tra i quali è nota esserci da tempo una profonda amicizia.

Le ultime discrezioni in merito alla presenza di Cherubini al festival arrivano oggi: l’artista sarebbe in trattativa con la Rai, ma non per la solita “banale” partecipazione.

Si parla infatti un vero e proprio concerto che potrebbe tenersi in Piazza Colombo, come riporta Il Secolo XIX.

Rai e il Comune di Sanremo sarebbero quindi a lavoro per portare lo spettacolo oltre il Teatro Ariston, spingendosi oltre i confini nei quali viene storicamente allestito il red carpet. Si tratterà di un intervento con il quale Jovanotti raggiungerà il pubblico all’esterno del teatro, che così potrà fruire di un momento dal vivo che, nella settimana della kermesse, è riservato al pubblico in sala e ai telespettatori.

La location di Piazza Colombo potrebbe essere aperta ai live anche in assenza di un progetto per Jovanotti. 4 o 5 gli artisti di livello che potrebbero arricchire la settimana del Festival, così da proporre un progetto di più ampio respiro che possa estendersi oltre le mura dell’Ariston.

 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui