J-Ax a Novara contro il bullismo “Non odiate voi stessi”

07
Giu
2018
Pubblicato da:

Il cantautore Italiano, che da sempre ha raccontato di essere stato lui in prima persona vittima dei bulli quando era piccolo, è andato a Novara ad incontrare gli studenti dei licei per affrontare questo tema.

Un argomento delicato, molto attuale ma ancora non superato purtroppo: tra i portavoce di questa lotta c’è da ormai qualche anno anche J-Ax che quest’oggi ai ragazzi delle scuole superiori della provincia piemontese ha lanciato un importante appello.

Il risultato più infame del bullismo è che ti fa iniziare a odiare te stesso, a pensare che sia qualcosa che non va. Cominci a credere che il problema sei tu” ha spiegato nel suo intervento Alessandro “Non siate spettatori di episodi di bullismo. Sono molto di più quelli come noi che i bulli, per cui se voi vi mettete in mezzo, queste cose finiscono subito“.

Un messaggio che ha voluto accompagnare con alcuni racconti della sua infanzia, quando ha subito la violenza psicologica di chi era più grande di lui “Nel biennio frequentavo uno dei primi istituti di informatica dove i professori bocciavano molti studenti. Sono entrato in prima quando in classe avevo gente bocciata che ripeteva da diversi anni, e quindi si divertivano con me”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui