Insulti a Mario Biondi per la frase “Boicottate radio che programmano musica straniera”

Insulti a Mario Biondi per la frase “Boicottate radio che programmano musica straniera”

19
Apr
2021
Pubblicato da:

Tutti in rete contro Mario Biondi. Il cantautore ha sollevato moltissime polemiche sui social per “colpa” di una sua affermazione in difesa della musica (solo) italiana.

Volete fare i rivoluzionari? Volete fare qualcosa per la musica italiana? Boicottate tutte le radio che programmano musica straniera. Fatelo per una settimana, se non bastasse per due, ma siate coerenti e vedremo insieme se essere uniti per la musica può servire. Coraggio!

Biondi aggiunge gli hashtag #musicaitaliana e #sosteniamolanostramusica e, di fronte ai commenti, puntualizza “La musica in Italia è in crisi, ve ne siete accorti? Sostenere la musica italiana vuol dire sostenere la filiera intera. Oggi è necessario poi torneremo ad ascoltare le hit straniere!!!“. E ancora “È sempre difficile farsi comprendere: siete italiani? Sostegno agli italiani. I francesi sostengono i propri prodotti gli inglesi idem gli americani ancora di più. L’arroganza negli ignoranti è un male imbarazzante e imbattibile. Mi arrendo“.

In molti hanno ironizzato sul fatto che la maggior parte delle canzoni incise e interpretate da Biondi sia in lingua inglese. Tra i tanti, anche il conduttore Fabio Canino “Scusate così per sapere…ma Mario Biondi, quello che vorrebbe boicottare le radio italiane che non trasmettono abbastanza canzoni italiane, non è quello che canta in inglese? #sovranistidestacippa”, ha scritto Canino su Twitter. Ma tante persone comuni hanno sottolineato la stessa cosa “Lui che canta in inglese vuole boicottare le radio che non trasmettono canzoni italiane… È la barzelletta del giorno”, ha scritto un utente.

Tantissimi sono stati i commenti simili, anche con un linguaggio più violento e scurrile.