Il nuovo progetto di Baglioni è di carta, Non smettere di trasmettere esce il 29 giugno

Il nuovo progetto di Baglioni è di carta, Non smettere di trasmettere esce il 29 giugno

13
Giu
2017
Pubblicato da:

Claudio Baglioni annuncia l’arrivo di un importante nuovo progetto, che questa volta non sarà musicale bensì scritto. Un libro, di oltre 600 pagine, che arriverà a fine giugno.

Per tutti coloro che hanno sempre seguito Claudio Baglioni nella sua vita artistica, questo appuntamento non è da perdere: il 29 giugno uscirà in tutta Italia Non smettere di trasmettere, un libro/raccolta di oltre 600 pagine in cui l’artista ha riunito tutte le lettere scritte alle persone che seguono la sua pagina Facebook. Un racconto intimo e sincero, come la storia di una lunga e profonda amicizia raccontata attraverso il piatto antico strumento di comunicazione, la lettera.

Grazie a Non smettere di trasmettere, Claudio Baglioni dimostra che è possibile vivere l’universo veloce e distratto dei social in modo non impersonale, riducendo le distanze e stabilendo contatti reali a partire da conoscenze virtuali.

Al costo di 18€, ecco cos’è davvero il nuovo libro di Claudio Baglioni edito da La nave di Teseo: “Esiste un modo non impersonale di vivere i social? È possibile ridurre e non aumentare le distanze? Stabilire contatti “reali”, anche se spesso la conoscenza è e resta soltanto “virtuale”? Si può rimanere se stessi, senza stravolgere la propria identità, né lasciarsi trascinare nel gioco, non sempre divertente o innocente, della finzione? C’è posto per pensieri veri, parole vere, sentimenti ed emozioni vere? Ci possono essere profondità senza pesantezza, leggerezza senza banalità, dialettica senza polemica e confronto senza offesa? Claudio Baglioni ci dimostra di sì: tutto questo è possibile. E lo fa utilizzando la forma antica e romantica della lettera nell’universo veloce e distratto dei social, recuperando e dando fiato e tempo a quei pensieri e a quelle parole che il mondo digitale cerca, ma raramente è in grado di offrire. Non smettere di trasmettere raccoglie le vere e proprie lettere – non semplici post – che Baglioni scrive alle centinaia di migliaia di persone che lo seguono sul suo profilo Facebook. Lettere personali nel linguaggio e nella forza delle riflessioni, ma anche nei destinatari, dal momento che non sono indirizzate a una platea informe e anonima, ma pensate come un “da me a te” diretto, intimo e vero, frutto della sensibilità, della profondità, e della capacità di emozionare e appassionare che solo un grande artista ha.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui