Il New York Times contro Madonna, la cantante replica “Articolo sessista”

07
Giu
2019
Pubblicato da:

L’articolo Madonna a 60 anni è l’ultima pubblicazione del New Yorkt Times che avrebbe dovuto in qualche modo celebrare una delle più grandi artiste della musica mondiale, eppure alcuni passaggi presenti in quelle righe non sono piaciute alla diretta interessata.

In un lungo post pubblicato su Instagram, la cantante si dichiara offesa per le parole usate e afferma addirittura di essersi sentita “stuprata” nel profilo che le ha dedicato il New York Times bollato come “uno dei padri fondatori del patriarcato”.

L’articolo era secondo lei assolutamente fuori luogo perché molto focalizzato sulla sua età “cosa che non sarebbe mai stata menzionata – osserva – se io fossi stato un uomo”. Vanessa Grigoriadis, “la giornalista che ha scritto l’articolo, ha passato ore, giorni e mesi con me ed è stata invitata in un mondo al quale molte persone non hanno accesso ma ha scelto di focalizzarsi su aspetti triviali e superficiali come l’etnia della mia controfigura o la stoffa delle mie tende e con commenti senza fine sulla mia età”, afferma Madonna.

Il Nyt racconta come era Madonna negli anni Ottanta, “la sua volontà di ferro” e il suo essere diventata “un modello di femminilità“. Ai giorni d’oggi la caratterizza invece come l’incarnazione di “una sessantenne che reclama il suo spazio tra gli artisti di due generazioni più giovani”.

“Mi dispiace aver passato anche solo 5 minuti con lei”, ha concluso l’artista “Mi sono sentita stuprata. E mi permetto di usare questa analogia perché sono stata violentata all’età di 19 anni”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui