Il messaggio di Vasco Rossi contro il razzismo “Ti danno fastidio quelli che non conosci perché hai paura di loro”

21
Feb
2020
Pubblicato da:

Si sfoga sui social su un tema importante Vasco Rossi, che a pochi giorni dall’annuncio dell’arrivo di nuova musica parla di razzismo. Il rocker si sfoga sui social pubblicando uno scatto in bianco  e nero e un messaggio in cui mostra il suo disappunto su questa tematica.

Il Kom risponde alla recente strage di Hanau, quella avvenuta in Germania che ha provocato la morte di 11 persone. L’attentatore ha dichiarato ai giornali che “alcuni popoli che non si riescono a espellere dalla Germania vanno sterminati.”

 Tobias Rathjen, questo il nome dell’attentatore, nel suo manifesto di 24 pagine non annunciava esplicitamente intenzioni omicide, ma sciorinava tutta la sua insofferenza per la massiccia presenza di stranieri che «mettevano in pericolo la Germania» e la cui espulsione non sarebbe stata sufficiente. Occorrevano “una pulizia di massima” e “una pulizia finale”. E gli immigrati non erano i soli invasori che agitavano i suoi incubi. Avvertiva attorno a sé spie e fantasmi che lo seguivano, lo controllavano e tentavano di penetrare nel suo cervello e di impadronirsi dei suoi pensieri.

Vasco dal canto sui ha parlato di razzismo e tolleranza con queste parole “Sono sempre stato contro ogni forma di razzismo. Bisogna che impariamo bene il significato della parola tolleranza, perché è importante convivere con le abitudini degli altri, anche se sono diverse dalle nostre. È l’istinto primordiale della bestia: ti danno fastidio quelli che non conosci perché hai paura di loro. Ma è un fastidio istintivo che bisogna saper dominare con l’intelligenza e con la tolleranza.”

 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui