Il futuro di Gianni Morandi nel mondo della musica? “Non ho le idee chiare”

30
Lug
2020
Pubblicato da:

Gianni Morandi a Milano “Faccio un salto alla Sony”. Il cantautore torna negli uffici della sua casa discografica, con sui lavora dal 2000, e parla di possibili progetti per il futuro.

Considerato una delle colonne portanti della musica leggera italiana, con oltre 50 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, l’artista ha pubblicato il suo ultimo album nel 2017 D’amore D’autore.

Da un po’ di tempo non incido nuove canzoni e ho voluto scambiare qualche opinione con i miei discografici. Ci siamo resi conto che negli ultimi anni sono cambiate molte cose nel mondo della musica e nel modo di ascoltare la musica da parte di tutti gli appassionati. Sempre meno CD e vinili, le canzoni si ascoltano sulle varie piattaforme in rete e moltissimo sugli smartphone.”

Il mondo cambia e anche le richieste musicali si modificano: Gianni Morandi ha uno dei bagagli musicali più ricchi della storia della musica italiana ma oggi i generi richiesti sono completamente cambiati e sono i giovani a dettare le nuove regole, complici soprattutto i nuovi mercati dei sociale e dei talenti in tv.
“Nel frattempo, le nuove tendenze musicali si stanno affermando ed è il pubblico giovane che indirizza il mercato (ma anche al tempo dei 45 giri, erano sempre i giovani a decretare il successo di un brano).
Il direttore artistico mi ha chiesto se avevo qualche idea per il mio futuro o qualche proposta da presentare, io ho risposto vagamente, poi ci siamo salutati.”

Cosa ci sarà quindi nel futuro artisto di Gianni Morandi? “È stato un incontro che mi ha fatto riflettere su come dovrà essere questo mio futuro. A dire il vero, non ho le idee chiare…”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui