Grande successo per Celentano: Rockeconomy ottiene il 40% di share

10
Ott
2012
Pubblicato da:

La seconda serata di RockEconomy su Canale 5 ha avuto addirittura più successo della prima, con gli ascolti al 40% di share. Adriano Celentano si è esibito e spesso ha anche dimenticato le parole delle sue canzoni, ma è stato applaudito, acclamato, e gli è stato ordinato a gran voce un bis finale.

E così Verona ha avuto un paio di giorni di caos totale, con traffico in tilt dal pomeriggio, spettatori in coda all’Arena, e confusione da stadio. Ad ogni modo, per la seconda serata di Rock Economy c’è stata più attesa che per la prima: forse perchè Adriano Celentano doveva ancora cantare i suoi successi più apprezzati, o forse perchè la prima serata ha talmente elettrizzato ed interessato gli spettatori da desiderare fortemente di assistere alla seconda parte dello show.

In platea striscioni e ovazioni, anche se il gobbo ogni tanto lo tradisce quanto la sua memoria, e mentre canta “Soli“, si ferma e grida: “ah, non riesco a leggere…”. Grossi errori anche per “Storia D’Amore“, dove il cantante milanese dimentica qualche parola di troppo. C’è da dire che invece “L’Arcobaleno” riesce a farla tutta d’un fiato senza sbagliare.

Impossibile, dopo tante canzoni, non cadere nella tentazione del monologo: Adriano Celentano ha parlato anche di politica, di crisi, della necessità di una rivoluzione che “possa cambiare le nostre vite”, e un po’ ce l’aspettavamo.

Celentano rende omaggio anche a Lucio Dalla, assieme a Gianni Morandi. Standing ovation del pubblico, Morandi canta “Caruso“, ammettendo che “probabilmente era la sua canzone più bella”. Poi gli dedicano “Sei Rimasta Sola“, scherzando sulla scarsa memoria di Celentano,  ma poi l’Arena va in delirio con “Una carezza in un pugno“.

Lo spettacolo volge quasi al termine quando c’è l’invasione del palco da parte di una giovane russa che corre a baciare ed abbracciare Adriano, urlando “I Love You” poco dopo la fine di “Ti Penso E Cambia Il Mondo“. Dopo il break pubblicitario si ritorna a Verona, dove Adriano Celentano sta già cantando “Azzurro“, e il live termina con i saluti e le coreografie dei ballerini.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui