Giusy Ferreri, Takagi e Ketra, il tormentone 2019 “Jambo” supera 100mln di visualizzazioni

27
Lug
2020
Pubblicato da:

Era il 24 maggio 2019 quando Takagi e Ketra, assieme a Giusy Ferreri, pubblicavano Jambo un brano che ha scalato le classifiche nazionali diventando in pochissime settimane uno dei tormentoni per eccellenza dell’estate 2019.

 

Il singolo, cantato in italiano e inglese, ha visto la partecipazione vocale della cantautrice italiana Giusy Ferreri e del cantante giamaicano OMI. Il testo è stato scritto insieme alla cantautrice Federica Abbate.

Circa 3 settimane più tardi dalla sua diffusione in radio, è arrivato sulla piattaforma YouTube il video, con la regia di Gaetano Morbioli: girato tra Giamaica, Ruanda e Tanzania, le sue coreografie, parte fondamentale di tutto il video, sono state ideate da Sherrie Silver, già coreografa del video This Is America.

Ad un anno dalla sua diffusione online, il video del singolo certificato tre volte disco di platino ha superato la quota record di 100 milioni di visualizzazioni.

Questo brano è l’unico della lista dei tormentoni 2019 ad aver ottenuto un risultato simile.

Queste le altre canzoni entrate nella lista tormentoni 2019:

  1. Ostia Lido – J-AX
  2. Mambo Salentino – Boombdabash con Alessandra Amoroso
  3. Maradona y Pelè – Thegiornalisti
  4. Nuova era – Jovanotti
  5. Señorita – Shawn Mendes & Camila Cabello
  6. Piece Of Your Heart (feat. GOODBOYS) – Meduza
  7. Margarita – Elodie & Marracash
  8. Calipso – Charlie Charles, Sfera Ebbasta, Mahmood e Fabri Fibra
  9. Buona (cattiva) sorte – Tiziano Ferro
  10. Dove e quando – Benji & Fede
  11. Never Really Over – Katy Perry
  12. Senza pensieri – Fabio Rovazzi
  13. Beautiful People – Ed Sheeran con Khalid
  14. Turbococco – Ghali
  15. Arrogante – Irama

 

 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui