Giornalista Maglie contro la vittoria di Mahmood “Vincitore annunciato, colpa delle giurie tecniche”

11
Feb
2019
Pubblicato da:

 Maria Giovanna Maglie, giornalista a cui potrebbe essere affidata prossimamente la nuova striscia post TG su Rai1, è la prima che avanza una forte polemica sulla vittoria inaspettata di Mahmood a Sanremo.

La donna in particolare oggi attacca le giurie tecniche per aver ribaltato la situazione all’ultimo momento “Un vincitore molto annunciato. Si chiama Maometto, la frasetta in arabo c’è, c’è anche il Ramadan e il narghilè, e il meticciato è assicurato. La canzone importa poco, avete guardato le facce della giuria d’onore?” dichiara, sostenendo ancora  “Combinazione di elementi linguistici o culturali di diversa provenienza o natura. In questo caso privilegiato sulla qualità di una canzone. Per il resto, il razzismo è nella testa di chi legge e vorrebbe impedire il pensiero critico”.

Secondo la donna infatti non è stato tanto il contenuto del testo a far incantare i votanti, quando più la differente provenienza, forse per dare a questo Festival “delle polemiche” un aspetto multiculturale.

 

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui