Giorgia Meloni su Sergio Sylvestre “Capita di sbagliare l’Inno”

Giorgia Meloni su Sergio Sylvestre “Capita di sbagliare l’Inno”

23
Giu
2020
Pubblicato da:

Giorgia Meloni è stata ospite della puntata di Live – Non è la D’Urso trasmessa il 21 giugno. La leader di Fratelli d’Italia è stata chiamata da Barbara D’Urso a dire la sua sugli attacchi ricevuti da Sergio Sylvestre, per essersi bloccato mentre cantava l’Inno in occasione della finale di Coppa Italia tra Napoli e Juventus.

“Chiaramente si sa quanto io sia legata all’Inno d’Italia, avendo chiamato il partito Fratelli d’Italia. Chiaramente per me, quando accade qualcosa che riguarda l’Inno mi colpisce, però su questo obiettivamente non ho tantissimo da dire. Nel senso che può accadere a chiunque. Ricordo quando accadde a Christina Aguilera durante il SuperBowl di dimenticare le parole dell’inno. Anche lì ci furono grandi polemiche, quello è il meno.” 

Queste le parole della leader di Fratelli D’Italia, che si è soffermata poi sull’aspetto che più di tutte le ha dato fastidio.

“A me ha dato fastidio la strumentalizzazione. Mi ha dato fastidio questa necessità che c’è sempre di strumentalizzare tutto, anche cose che non c’entrano nulla con la politica, come i momenti sportivi. È una strumentalizzazione obbligata di tutto, per fare per forza passare un messaggio perché questo vuole il mainstream, questo vuole il pensiero unico e quello si fa. Allo sport non conviene essere strumentalizzato dalla politica, poi di sbagliare l’inno può succedere per carità”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui