Gabbani critica “la vecchia” de Lo Stato Sociale “Una presa in giro”

08
Giu
2018
Pubblicato da:

Dalla scimmia di Francesco Gabbani alla vecchia di Lodo Guenzi il passo è breve, ma anche se sono stati due elementi chiave nel successo dei brani sanremesi, le critiche non sono mancate.

A commentare in modo negativo la scelta della band de Lo Stato Sociale di portare sul palco del Teatro Ariston una “vecchia che balla” (per riprendere le parole del testo della canzone Una vita in vacanza) è stato proprio Francesco Gabbani, l’uomo che un anno prima aveva portato sullo stesso palco una scimmia che ballava al ritmo di Occidentali’s Karma, grazie anche alla quale ha vinto il Festival.

L’artista ha concesso un’intervista al Corriere della Sera durante la quale gli è stata rivolta una domanda riguardante proprio l’esibizione dei colleghi. Lui un anno prima era stato fortemente criticato per la scelta artistica di portare la scimmia all’Ariston, tanto da venir definito come un “rottamatore”. Sulla vecchia lui oggi dice la sua “Dopo di me non ho visto vere novità. E quella de Lo Stato Sociale più che una copia mi è sembrata una presa in giro. L’atteggiamento di chi viene a Sanremo e poi sputa nel piatto dove mangia. Non lo concepisco“.

Riguardo a Sanremo 2018 Gabbani ha avuto solo un brano che gli è entrato nel cuore “A livello musicale la media era alta, ma non c’era nulla di eclatante. Mi sono emozionato solo per Vanoni-Bungaro-Pacifico“.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui