Forbes: Michael Jackson è la star morta che guadagna di più

Forbes: Michael Jackson è la star morta che guadagna di più

28
Ott
2015
Pubblicato da:

Le classifiche Forbes sono spesso un po’ bizzarra e quest’ultima appena pubblicata ci sembra davvero estrema. La nota rivista, infatti, ha deciso di andare ad indagare sui guadagni dei vip defunti e ha scoperto che è Michael Jackson la star defunta che guadagna di più al mondo.

Molti vip ormai deceduti (o meglio i loro eredi!) continuano a guadagnare cifre assurde nonostante non producano più nulla. Il Re del Pop Michael Jackson, deceduto nel 2009, è riuscito a portarsi a casa ben 115 milioni di dollari nel 2015. Ovvio che questa somma è il ricavato dei diritti d’autore dei suoi album (del resto “Thriller” è il disco più venduto della storia della musica!) Senza contare che l’artista possiede mezza Sony e parte dei diritti del Cirque du Soleil.

Al secondo posto Elvis Presley, morto nel 1977. Nel 2015 Elvis ha fatto felici i suoi eredi con 55 milioni di dollari. Medaglia di bronzo per Charles Schulz (il papà di Charlie Brown) con 40 milioni e quarto posto per Bob Marley con 21 milioni. Chiudono la classifica di Forbes l’ottavo posto di Albert Einstein (11 milioni), l’attore Paul Walker (10.5 milioni) e la pin up Bettie Page (8 milioni).

Ecco le prime cinque posizioni della classifica Forbes intitolata Top-Earning Dead Celebrities 2015:

  • 1. Michael Jackson (115 milioni)
  • 2. Elvis Presley (55 milioni)
  • 3. Charles Schulz (40 milioni)
  • 4. Bob Marley (21 milioni)
  • 5. Elizabeth Taylor (20 milioni)
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui