Festival di Sanremo al Forum di Assago: la proposta dei discografici

Festival di Sanremo al Forum di Assago: la proposta dei discografici

01
Feb
2021
Pubblicato da:

Continua il dibattito sul Festival di Sanremo 2021 e sulla questione della presenza/non presenza del pubblico a Teatro. Oggi si aggiunge la clamorosa proposta che arriva dal mondo discografico: spostare la manifestazione preferendo all’Ariston un’altra location, come il Forum di Assago.

Enzo Mazza, ceo di Fimi, ha così pensato che il tema caldo del Teatro Ariston può essere risolto in un solo modo: spostare la kermesse altrove.

“Siamo in una situazione di emergenza, se vogliamo che si tenga l’evento e che sia garantita la sicurezza dei partecipanti dobbiamo essere tutti disponibili a fare un passo indietro. (L’Ariston) è stato costruito negli anni Cinquanta e già in periodi normali ha mostrato i suoi problemi strutturali. Si potrebbe pensare ad allestire una tensostruttura in un’altra zona della città. Il teatro è sostituibile. Per il pubblico la gara di inediti non è inficiata dalla location che la ospita“

La proposta di realizzare la 71° edizione al Forum di Assago, quindi fuori non solo dalla città di Sanremo ma anche dalla Regione Liguria:

“Un evento televisivo come questo può essere realizzato ovunque. Penso ad esempio al Forum di Assago. Credo che la Rai abbia una capacità incredibile di organizzare eventi televisivi, lo ha dimostrato anche in una fase come questa, superando riti scolpiti nella pietra. Se quest’anno è cambiata la prima della Scala, trasformata in spettacolo tv proprio sulla Rai, può accadere anche a Sanremo. E se guardiamo al panorama internazionale anche il Concerto di Capodanno a Vienna è diventato un programma tv senza pubblico”.

“E se guardiamo al panorama internazionale anche il Concerto di Capodanno a Vienna è diventato un programma tv senza pubblico”, ha concluso Mazza.