Ezio Bosso costretto a cancellare il concerto di Asti

Ezio Bosso costretto a cancellare il concerto di Asti

04
Lug
2016
Pubblicato da:

Purtroppo come dice lui “è il corpo che decide”: a causa di qualche problema di salute Ezio Bosso è stato costretto a cancellare il concerto fissato ad Asti per la serata dell’8 luglio.

L’appuntamento è stato rimandato al 7 settembre. L’artista ha commentato con queste parole la sua impossibilità a esibirsi con il suo pianoforte in occasione di AstimusicaMi dispiace tanto, per tutti noi, per me stesso per primo, dover cancellare o spostare un’occasione di musica mi dà tanta tristezza non poter fare tutto, ma bisogna accettare che ‘il tutto’ è un concetto relativo e, per quanto io lo voglia, è il corpo che decide. Ed è meglio non farlo arrabbiare! Sono felice che riusciamo a recuperare il concerto il 7 settembre, perché invece non è relativo mettercela tutta. E sapete che lo metto in ogni nota quel tutto. Così come in ogni giorno”.

A parlare di questo concerto annullato è anche il diretto del Festival, Massimo Cotto, che nonostante l’appuntamento saltato ha voluto ugualmente porgere i suoi personali ringraziamenti verso il pianista, con l’augurio che possa rimettersi il prima possibile “Ezio Bosso, che non solo è un grande artista ma anche persona sensibile e attenta mi ha voluto chiamare personalmente per esprimere tutto il suo dispiacere. ‘La musica è la mia vita’, mi ha detto, ‘e salire su un palco è la cosa che mi dà più gioia, quindi figurati se non farei l’impossibile per farlo tutte le sere. Purtroppo non ce la faccio. Devo riposare almeno tre giorni tra un concerto e l’altro’. Sono ovviamente dispiaciuto che il concerto non possa avvenire in piazza della Cattedrale ma almeno siamo riusciti a recuperare la data. Il 7 settembre assisteremo a uno spettacolo unico. Pensiamo quindi a quello che avremo e non a quello che, per il momento, abbiamo perduto”.