Eurovision, UK ultima in classifica, la rabbia del cantante “Colpa della Brexit”

21
Mag
2019
Pubblicato da:

Michael Rice all’Eurovision Song Contest ha cantato la sua Bigger than us la canzone che ha rappresentato il Regno Unito in questa della 64 ° edizione dell’importante manifestazione musicale internazionale.

Il giovane cantante non solo non è riuscito a vincere e piazzarsi sul podio, ma è arrivato in coda alla classifica, sedendosi così all’ultimo posto. Grande dispiacere per l’artista, che a poche ore dalla fine della gara, ha sfogato sui social la rabbia, accusando il momento storico/politico della sua disfatta artistica.

“Ho sempre saputo che sarei arrivato in questa posizione a causa della Brexit. Sai cosa? Se ci fosse stato Gary Barlow o Elton John, probabilmente sarebbero arrivati anche loro ultimi”

Secondo il giovane l’aver perso non sarebbe colpa nel del suo brano ne tantomeno sua, quanto totalmente per l’attuale situazione inglese in merito alla Brexit.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui