Esce “Tsunami” di Stefano D’Orazio, il primo romanzo postumo dell’ex Pooh

Esce “Tsunami” di Stefano D’Orazio, il primo romanzo postumo dell’ex Pooh

18
Mar
2021
Pubblicato da:

Da Milano ai mari del Sud alla ricerca di sé stessi. C’è la fuga dalla metropoli e la scoperta di un’esistenza diversa in Tsunami, il romanzo postumo di Stefano D’Orazio che la moglie Tiziana Giardoni pubblica oggi per onorare l’impegno a cui il batterista dei Pooh, scomparso il 6 novembre scorso, ha dedicato i suoi ultimi mesi. 

“Non si possono mettere insieme degli imprevisti su misura, che ci accontentino le curiosità e ci accendano qualche spavento tanto per farci sentire vivi. Quando ci si butta nel gioco del destino, o prendi tutto o niente. Non si sceglie: si improvvisa! E la mia recita l’ho messa in scena sul palco sbagliato, o forse è quello giusto, e si tratta semplicemente di aspettare il gran finale”.

Tsunami di Stefano D’Orazio narra la storia di Walter, un pubblicitario milanese di 56 anni travolto dalle tendenze delle nuove generazioni sintetizzate nello slogan Il Futuro è Giovane. Per questo, nella paura di essere ormai fuori tempo e fuori luogo, decide di partire per la Polinesia.

Nel tragitto che lo conduce alle Galapagos, però, la sua barca viene travolta dallo Tsunami e Walter si ritrova a naufragare su un’isola deserta. A fargli compagnia c’è soltanto un gatto selvatico, ma Walter dovrà affrontare anche il suo passato e una pericolosa banda di trafficanti di armi.