Eros Ramazzotti denunciato per plagio: l’accusa contro “Due Respiri”

07
Ago
2019
Pubblicato da:

Non è un periodo roseo per Eros Ramazzotti, il cantautore sta vivendo la separazione della moglie Marica Pellegrinelli e ora insieme a questo dolore arriva anche una pesante denuncia per il presunto plagio. Nel mirino è finito un brano che porta la sua firma come autore.

Nella causa sono coinvolti Chiara, la cantante che ha pubblicato il singolo nel 2012, ed Eros Ramazzotti che ne ha firmato l’arrangiamento assieme  a Luca Chiaravalli e Saverio Grandi. Secondo Lenny de Luca ci sarebbero “numerose corrispondenze melodiche” nel ritornello e in “altre sezioni musicali” tra il suo brano Sogno d’Amore, depositato alla Siae anni fa, e il brano sopra citato.

L’accusa da parte di De Luca ha ricevuto prontamente risposta dal maneger dell’artista  “Eros Ramazzotti e la Viameda edizioni srl rifiutando ogni accusa, procederanno a tutelarsi in ogni sede giudiziaria competente”, pubblica l’Ansa “Riscontriamo il comunicato in data odierna con il quale il signor Lenny De Luca ha rappresentato di avere avviato le procedure di negoziazione assistita come previsto dal codice, per un asserito plagio parziale relativo al brano ‘Due respiri’ firmato da Eros Ramazzotti, Luca Chiaravalli e Saverio Grandi. Il brano di Chiara Galiazzo a cui si riferisce è del 2012 e il signor De Luca a quanto risulta, ha già coinvolto altri artisti con medesime pretese”.

Due Respiri è il pezzo con cui Chiara Galiazzo, giovane artista emergente, si è esibita nella semifinale della sesta edizione di X-Factor ottenendo un grande successo. Sarebbe proprio in tale occasione che De Luca avrebbe notato la somiglianza e da qui in poi avanzato richieste di risarcimento.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui