Emma Marrone demolisce gli odiatori della rete “I social devono certificare le persone”

Emma Marrone demolisce gli odiatori della rete “I social devono certificare le persone”

28
Ott
2019
Pubblicato da:

La rete peggio di una piazza, gli odiatori aumentano giorno dopo giorno, in modo quasi esponenziale. I social sono tanto positivi quanto negativi, perché accrescono l’odio e sono diventati uno strumento per permettere alla gente di non mettere freni alla cattiveria.

Emma Marrone è solamente una delle tante, tantissime persone pubbliche che ogni giorno di ritrova a che fare con questi leoni da tastiera, che sfruttano la distanza mediatica per esprimere, senza alcun freno, il proprio pensiero. Pensieri che a volte si trasformano in insulti, cattiverie e auguri di morte.

La cantante è stata ospite da Fabio Fazio dove ha raccontato il suo nuovo disco Fortuna, la sua collaborazione con Vasco Rossi e il suo ultimo periodo burrascoso per vita della malattia. Ma in particolare, partendo proprio da questo ultimo punto, ha denunciato ancora una volta che nemmeno davanti al dolore la gente si ferma.

Sotto al post in cui annunciata un periodo di pausa per motivi di salute, sono tantissimi i commenti di gente che le augura il peggio.

Sinceramente, in quei giorni lì avevo cose più serie e importanti da gestire, non quattro sfigati che vengono a riversare il loro odio sui social. Invece di parlare di loro, ho lanciato una mozione” ha raccontato Emma a Fazio nel salotto di Rai1 “Noi personaggi famosi, per avere il certificato blu che attesta che siamo noi e che non prendiamo in giro la gente, dobbiamo mandare alla casa madre dei social documenti, carte di identità, passaporti. Allora che i social iniziassero a certificare tutte le persone, cosicché se mi scrivi un insulto, non devo perdere sei mesi con la polizia postale per scoprire chi sia il fake. C’è il tuo nome e cognome, ti prendi le tue responsabilità e il giorno dopo ti arriva la denuncia. Certifichiamoci tutti, no? Invece di bullizzare, bollizziamo: un bollino per tutti, è più facile!”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui