Emma Marrone attacca Conchita Wurst: “Ha vinto solo grazie alla barba”

Emma Marrone attacca Conchita Wurst: “Ha vinto solo grazie alla barba”

12
Mag
2014
Pubblicato da:

Le foto di Conchita Wurst riempiono le bacheche mondiali di Facebook e il fatto che la cantante austriaca abbia vinto l’ultima edizione dell’Eurovision Song Contest viene tweettato da Londra a Belgrado senza sosta. C’è chi ha apprezzato la Wurst, il suo brano, il significato del testo e la sua voce; c’è poi chi ritiene che a far vincere Conchita Wurst sia stata…

…solo ed esclusivamente la sua barba, che ha fatto parlare di lei – in bene o in male – senza contare che donare a lei lo scettro della competizione decretava, in qualche modo, la lotta contro l’omofobia. Proprio di questa opinione è Emma Marrone, arrivata 21° in classifica, che a Vanity Fair ha rivelato: “Senza quella barba non avrebbe alcuna chance, siamo seri!!!”

In molti non hanno gradito le parole della Marrone, che è stata accusata, in vari commenti qua e là sui social, di avere un’avversione ingiustificata verso chi è diverso. L’affermazione, tra l’altro, era arrivata una decina di ore prima della vittoria della Wurst.

Molti altri fan, però, l’hanno difesa: Emma non ha mai dato segni di discriminazione e omofobia, dunque la sua sarà stata una frase infelice buttata lì per caso, forse anche un po’ per invidia visto che le attenzioni erano tutte su Conchita e non su di lei.

E voi cosa ne pensate? Avete gradito la vittoria di Conchita Wurst o altrimenti quale altra nazione avreste preferito premiare?