Elettra Lamborghini, esplosiva sul red carpet racconta la sua più grande paura

Elettra Lamborghini, esplosiva sul red carpet racconta la sua più grande paura

04
Set
2019
Pubblicato da:

Elettra Lamborghini, la twerking queen, è stata protagonista di un red carpet a Venezia che ha fatto impazzire tutti i presenti. La ricca ereditiera, che si è fatta strada nel mondo della musica italiana, ha trasformato la trasgressione in eleganza.

La donna ha sfoderato un paio di outfit iconici, se così si possono definire, relativamente alla sua prorompente personalità. Il primo abito, color albicocca, aveva un cut-out trasversale, di stoffa trasparente, che seguiva il décolleté, il busto e la manica. Spacco vertiginoso, taglio regolare, Elettra ha abbinato il suo orange dress della sua linea, Elettra Lamborghini Couture, con un hairstyle sciolto e ondulato. I suoi capelli color rame, lunghissimi, le scivolavano lungo la schiena.

Ma mentre nella laguna teneva incollati a te i flash di tutti i fotografi, su Instagram pochi minuti prima si era lasciata andare ad una triste confessione, delle parole inaspettate da una donna che riesce a dominare così bene le telecamere.

Sapete che sono la prima a scherzare, ma stavolta voglio dirvi una cosa. Non lo dico e cerco di non farlo notare ma da quest’anno io ho sviluppato una paura per le persone atroce – ha raccontato, con grande sorpresa di tutti i suoi milioni di follower – Soffro da matti, cerco di non farlo vedere. Sto malissimo ma sono sempre col sorriso. Ho paura delle persone – spiega – soprattutto quando sono da sola perché se io vado a trovare la mia cavalla e voglio stare da sola nel mio posto sicuro, non mi aspetto ci siano persone che vogliono fare foto con me.”.

Nonostante sia diventata una provocatrice per eccellenza, Elettra nasconde in reltà un lato molto fragile “Quando le persone violano questi posti sicuri, mi sento in ansia e scappo per mettermi in uno stanzino.”.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui