Coronavirus, muore il cantante John Prine, vincitore di due Grammy

08
Apr
2020
Pubblicato da:

Il cantante John Prine, vincitore del Grammy, è morto a 73 anni per le conseguenze del coronavirus.

Sua moglie Fiona aveva annunciato il mese scorso di essere risultata positiva al Covid-19, patologia da cui da allora si era ripresa. Prine è stato invece ricoverato in ospedale il 26 marzo scorso con i sintomi del coronavirus ed è rimasto per diversi giorni in terapia intensiva, attaccato ad un ventilatore.

Nel corso della sua carriera musicale è stato più volte paragonato a Bob Dylan, il maestro della musica folk americana, che d’altronde non ha mai negato il suo apprezzamento nei confronti della produzione artistica di Prine, definendolo anzi tra i suoi cantautori preferiti. John Prine è stato anche vincitore di due Grammy Awards: nel 1991, vinse nella categoria Best Contemporary Folk Album, con “The Missing Years”. Nel 2005 ebbe il secondo Grammy nella stessa categoria per il disco “Fair and Square”. Nel dicembre 2019, la Recording Academy lo ha premiato con un premio alla carriera. L’ultimo album pubblicato da John Prine, “The Tree of Forgiveness” è dell’aprile 2018.

Prima di affrontare le complicanze del coronavirus che lo ha portato alla morte, John Prine aveva superato, per due volte, anche un tumore. Nel 1998 gli fu diagnosticato per la prima volta un tumore, per il quale subì un intervento al collo e alla lingua che, inevitabilmente, aveva modificato anche la sua voce. Nel 2013 scoprì di avere un tumore al polmone e anche in quel caso riuscì a rimuoverlo con un intervento.

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più
Musictory utilizza YouTube API Services. Per info clicca qui